Strategie per le Opzioni Binarie – Supporti e Resistenze

Tra quelle che sono le principali strategie per opzioni binarie proposte, così come abbiamo visto parlando di Dati Macroeconomici, anche nel caso di Supporti e Resistenze la scelta cade per premiare la semplicità di concetti che per quanto essenziali si rivelano comunque alla base del concetto stesso di funzionamento delle opzioni binarie e del trading online.

Parliamo di due concetti basilari non solo sul piano strategico, ma anche nella comprensione di quelli che sono gli strumenti per opzioni binarie e l’analisi economica nel suo complesso, visto che supporti e resistenze sono in buona sostanza la base stessa dei quelli che sono gli indicatori di trading fondamentali in fase d’analisi: ovvero due coordinate importantissime nella ricerca di segnali di trading che molto spesso possono rivelarci tutte le informazioni più determinanti nella scelta delle strategie più efficaci.

Cosa sono supporti e resistenze? Ecco a voi la spiegazione più semplice e diretta possibile:

Un Supporto è quella “linea immaginaria”, posta nella parte inferiore dell’asse x di un grafico economico, che segnala il punto in cui l’andamento di un dato asset si ritrova ad invertire la propria tendenza, magari in seguito ad un momento di incertezza fatta di rimbalzi o fasi orizzontali, ricominciando a crescere in maniera graduale.

Una Resistenza è invece quella “linea immaginaria”, posta nella parte superiore dell’asse x di un grafico economico, che segnala il punto in cui l’andamento dell’asset si ritrova sempre ad invertire la propria tendenza ma questa volta scendendo in maniera graduale, anche in questo caso probabilmente in seguito a momenti di incertezze, di rimbalzi e fasi orizzontali.

Come trasformare questi due valori in veri e propri segnali di trading? Anche questa volta la risposta è altrettanto semplice: quando l’andamento di un asset comincia a rimbalzare o a dimostrare incertezze legate a fasi orizzontali, facendolo in quelle che sono le linee di Supporto o di Resistenza, ci troviamo allora di fronte ad un segnale di trading che ci suggerisce un’imminente inversione di tendenza il quello che è l’andamento dell’asset.

Quando l’andamento inizia invece a rimbalzare o a dimostrarsi incerto in fasi laterali in prossimità delle linee di supporto e resistenza, per poi invece “bucarle” e procedere di nuovo proseguendo nell’andamento precedente, allora abbiamo di fronte a noi un chiaro segnale di rottura.

ESEMPIO APPLICATO

SUPPORTI E RESISTENZE – SCENARIO IDEALE
Portando la strategia di supporti e resistenze su un piano più pratico, possiamo provare a “trasformarla” in un esempio applicato: tanto per cominciare nell’attuazione di questa strategia è importate basarsi su una visualizzazione del grafico economico con un time frame quotidiano che ci permetta di vedere l’andamento dell’asset su un lasso di tempo comunque ricco di informazioni. Le linee di supporto e resistenza sono segnalate rispettivamente utilizzando il colore blu e quello rosso, in modo da identificarle facilmente e da poterle comunque seguire nel momento in cui decidiamo di visualizzare il grafico con time frame ad intervalli ridotti.

Quando l’attuale andamento dell’asset si ritrova ad avvicinarsi ad una delle due linee di supporto e resistenza significa che sta arrivando il momento di procedere con quella che sarà la nostra prossima sessione di trading. Come abbiamo spesso visto e ribadito le opzioni binarie si basano appunto su un meccanismo che prevede esclusivamente due possibili scenari, di salita o di crescita, che noi interpreteremo scegliendo in base alla convenienza tra opzioni binarie Call quando il mercato è in crescita o opzioni binarie Put quando di contro sarà in discesa.

Applicando una strategia di supporti o resistenze possiamo quindi dedurre la nostra scelta in base a due possibili scenari: acquisteremo opzioni binarie Call quando il valore dell’asset si ritroverà a rompere la linea di resistenza o a rimbalzare su quella di supporto, acquisteremo opzioni binarie Put quando il valore dell’asset romperà invece la linea di supporto o rimbalzerà su quella di resistenza.

Quella che sarà la scelta delle possibili opzioni binarie con cui applicare i risultati dedotti da questa strategia dipenderà del tutto da noi e dalla nostra più generale strategia economica personale, ma attraverso supporti e resistenze sarà comunque possibile trovare delle chiare indicazioni di tradingche spesso si riveleranno fondamentali per la buona riuscita delle nostre operazioni. Una possibilità che, soprattutto quando scientemente affiancata dall’utilizzo corretto degli strumenti per opzioni binarie, vi permetterà di aumentare le vostre chance di vittoria in maniera proporzionale a quanto diminuiranno quelle di perdita.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *